Stai per sposarti? Ecco 10 cose da sapere per trovare le scarpe da sposa perfette per te

Stai per sposarti? Ecco 10 cose da sapere per trovare le scarpe da sposa perfette per te

Abito da sposa già scelto? E per le scarpe? Ecco qualche dritta per scegliere quelle giuste!

Magari pensi che una volta trovato l’abito da sposa giusto, tutto il resto venga da sé, e sia più facile. Non è proprio così. Le scarpe da sposa non devono essere soltanto belle e abbinate bene con l’abito, ma devono anche essere comode, del materiale giusto, con l’altezza giusta di tacco, e così via.

Ecco 10 cose da sapere per trovare le scarpe da sposa giuste.

1. Sono comode?

Prima di tutto, le tue scarpe da sposa devono essere comode. Nessuno vuol vedere una sposa che cammina male, con evidenti segni di dolore o fastidio sul viso!

Se ami i tacchi alti, non aver paura di indossarli anche il giorno del matrimonio. La cosa importante è non sbagliare altezza del tacco: non c’è niente di peggio di una sposa che trascina i piedi perché le scarpe sono una tortura!.

2. Sono del materiale giusto?

Qualunque sposa vorrebbe delle scarpe da sogno per il giorno delle sue nozze, che si tratti di scarpe molto costose, o magari decorate con cristalli Swarovski. Molte sposa sanno cioè che cosa vogliono, ma non cosa dovrebbero effettivamente indossare. Può sembrare noioso o deludente, ma qualunque sposa dovrebbe pensare anche ad alcuni dettagli pratici, per trovare le scarpe da sposa ideali.

Ecco perché è importante scegliere anche le scarpe del materiale giusto: più fresco se ci si sposa in estate, più caldo se ci si sposa in inverno. Le scarpe di satin sono un vero sogno, raffinate e delicate, ma bisogna anche stare attente a come potrebbero diventare a fine giornata, soprattutto se il matrimonio si tiene in un giardino, e magari il terreno è anche umido.

3. Quanto costano?

Ed eccoci giunti alla vera nota dolente: il prezzo. Se si ha un budget, magari anche limitato, allora bisogna seriamente chiedersi: quanto costano? Posso spendere così tanto soltanto per le scarpe?

Innanzitutto, il web può essere di aiuto, e soprattutto i negozi online, se non altro per comparare i prezzi dei marchi o dei modelli che si stanno cercando. Se per esempio desideri dei sandali bianchi con dei decori, diciamo cristalli o brillantini, puoi cercare online prezzi e dettagli, e capire se il tuo desiderio è realizzabile oppure no.

4. Dove si terrà il ricevimento?

Alcune spose sono così prese dalla scelta dell’abito, o delle scarpe, da dimenticare una cosa importante: prendere in considerazione il luogo del ricevimento“.

Persino nella scelta delle scarpe, bisogna sapere bene come sarà fatto il luogo del ricevimento: è adatto a delle scarpe con il tacco a stiletto? Non saranno più adatte delle scarpe basse, se la cerimonia si svolge su un prato, o all’aperto?.

5. Come si abbinano le scarpe all’abito?

La cosa più ovvia è cercare di abbinare le scarpe da sposa all’abito. Bisogna conoscere molto bene le proporzioni dell’abito, per poter scegliere la giusta altezza del tacco. Un tacco troppo alto farebbe cadere male l’abito, e la cosa si noterebbe. Al contrario, un tacco troppo basso potrebbe creare un involontario effetto strascico, laddove lo strascico non c’è!

Se invece scegli un abito da sposa corto, come questi, allora puoi divertirti a scegliere le scarpe che vuoi, magari anche più vistose e preziose che mai.

6. Hai scelto un tema per le nozze?

Le americane lo fanno: scelgono un tema per le nozze, una sorta di linea guida per scegliere lo stile di tutto (magari per facilitare anche le cose). E in effetti, spesso il tema viene da sé: se la cerimonia e il ricevimento si svolgono in primavera, su un prato o in una masseria in campagna, allora anche l’abito e le scarpe dovrebbero armonizzarsi al tema, magari scegliendo qualcosa di leggero, semplice, con scarpe non troppo alte. Se invece si tiene in inverno, in una sala ricevimenti dallo stile classico, allora il tema potrebbe essere “vecchia Russia”, e potresti scegliere un abito principesco e delle scarpe, o persino degli stivali, preziosi e ornati.

7. Quando comprare le scarpe?

Meglio comprare le scarpe almeno quattro mesi prima del giorno delle nozze, anche perché bisognerà pensare a eventuali correzioni sartoriali dell’abito, se necessario, per farlo cadere perfettamente.

8. Quando e come provare le scarpe?

Ecco due consigli preziosi sulla prova delle scarpe:

1. Indossa le scarpe prima del giorno delle nozze, con delle calze spesse, e soprattutto riscalda con il phon le parti del piede che tendono a irritarsi al contatto con la scarpa, prima di metterle il giorno delle nozze!

2. Prendi un vecchio paio di collant, tagliali all’altezza del ginocchio e infilaci i piedi indossando le scarpe da sposa. In questo modo potrai allenarti a portare quelle scarpe PRIMA del gran giorno, e non sporcherai le suole in giro per casa.

9. Come prepararsi?

Una pedicure pre-matrimonio è quasi obbligatoria. Non è soltanto utile, ma ti farà anche sentire più a tuo agio con te stessa, e questo aiuterà persino la camminata lungo la navata!

Per la scelta dello smalto: mai colori troppo vistosi, meglio un color nudo, e se indossi sandali scegli comunque colori discreti. Vuoi osare il rosso? Va bene, purché tutto il resto non sia così appariscente.

10. Da dove prendere ispirazione?

Per prendere ispirazione sulle scarpe giuste, il web è il tuo miglior alleato. Più scarpe trovi e confronti, più le tue idee si chiariranno! E poi, è anche un gran divertimento. Ecco qui alcune idee!-619040_w650 -619043_w1000 -619052_w650 Schermata 2016-05-02 alle 19.13.18 Schermata 2016-05-02 alle 19.13.36 Schermata 2016-05-02 alle 19.13.53 Schermata 2016-05-02 alle 19.14.06 Schermata 2016-05-02 alle 19.14.28 Schermata 2016-05-02 alle 19.15.11 Schermata 2016-05-02 alle 19.15.40

You must be logged in to post a comment.